Questo sito utilizza i cookie per fornire i suoi servizi. Proseguendo la navigazione, accetti il loro utilizzo.

FONA RVG RADIOGRAFIA DIGITALE CDR powered by SCHICKFONA X70 sistema X-ray Radiologico a muro

Fona Opt Radiografia digitale XPan DG

PDFStampa
Produttore: FONA

Prezzo:
Prezzo di vendita scontato:
Prezzo di vendita: 13500,00 €
Descrizione

PRATICO, SICURO, EFFICACE, VANTAGGIOSO: SEMPLICEMENTE DIGITALE

 

Fona XPan DG è un sistema radiografico panoramico digitale solido ed elegante, dotato delle funzioni di radiologia diagnostica divenute oggi indispensabili in uno studio odontoiatrico, a supporto di tutte i trattamenti.
L'uso del sistema è semplice, con ripresa automatica dell'immagine radiografica e presentazione su computer, senza i tempi di attesa per sviluppo della pellicola o per scansione laser delle lastre ai fosfori.

 CARATTERISTICHE

 Regolazioni personalizzate 

per ogni paziente Sono disponibili sette programmi diagnostici di base che caratterizzano il sistema, per quattro corporature paziente. I movimenti di roto-traslazione del carrello per l'esecuzione delle traiettorie panoramiche, sono governati da motori passo-passo controllati via software, ottenendo così grande libertà di movimento per una migliore resa diagnostica. I fattori tecnici radiologici per il corretto annerimento dell'immagine, vengono gestiti in automatico e sono modificabili secondo necessità. Per una resa ottimale dell'immagine panoramica il sistema incorpora la modulazione della tensione anodica, per compensare la diversa attenuazione della struttura anatomiche.
Semplicità d'utilizzo

L'uso di FONA XPan DG è pratico ed efficace. Le operazioni sono facilitate dall'ergonomia dei comandi e dall'interfaccia utente di facile comprensione, grazie a simboli intuitivi ed al display digitale. L'allineamento si effettua rapidamente e a paziente fermo, con fasci laser su due piani per una verifica di centratura completa. Il volto del paziente riflesso nello specchio, ne favorisce la collaborazione ed agevola il mantenimento della giusta postura. Nei casi di overjet da retrusione o protrusione della mascella, si corregge con traslazione orizzontale servoassistita del carrello. Lo scorrimento verticale del carrello è ampio e tale da consentire anche l'accesso a pazienti su sedia a rotelle.
Sicurezza e precisione 
Il generatore a raggi X a potenziale costante (DC), con elettronica in alta frequenza, è un elemento fondamentale per ottenere un'immagine nitida e precisa. La macchia focale fine, garantisce l'acquisizione della massima definizione generata in tomografia panoramica. La modulazione della tensione anodica assicura la durezza necessaria allo sfondamento delle strutture anatomiche spesse, favorendo così la qualità di segnale per una resa dell'immagine più uniforme. Il dispositivo e la logica per la protezione termica del tubo radiogeno, con minimizzazione del tempo di attesa per raffreddamento, assicurano un'elevata efficienza operativa.
Accuratezza della diagnosi

FONA XPan DG offre un eccellente dettaglio delle immagini, grazie al sensore CCD ad alta risoluzione ed elevata sensibilità, con gestione interna a 16 bit per la massima definizione in tomografia panoramica. L'immagine diagnostica può essere elaborata ed ingrandita secondo necessità, per porre in evidenza i dettagli più importanti. I dati possono quindi essere stampati, archiviati o distribuiti per via elettronica. La proiezione panoramica consente di simulare l'inserimento di impianti dentali e presentare al paziente, sin dalla prima visita ed in modo professionale, un realistico piano di cura.

 Il generatore a raggi X a potenziale costante (DC), con elettronica in alta frequenza, è un elemento fondamentale per ottenere un'immagine nitida e precisa. La macchia focale fine, garantisce l'acquisizione della massima definizione generata in tomografia panoramica. La modulazione della tensione anodica assicura la durezza necessaria allo sfondamento delle strutture anatomiche spesse, favorendo così la qualità di segnale per una resa dell'immagine più uniforme. Il dispositivo e la logica per la protezione termica del tubo radiogeno, con minimizzazione del tempo di attesa per raffreddamento, assicurano un'elevata efficienza operativa.

 Accuratezza della diagnosi 

FONA XPan DG offre un eccellente dettaglio delle immagini, grazie al sensore CCD ad alta risoluzione ed elevata sensibilità, con gestione interna a 16 bit per la massima definizione in tomografia panoramica. L'immagine diagnostica può essere elaborata ed ingrandita secondo necessità, per porre in evidenza i dettagli più importanti. I dati possono quindi essere stampati, archiviati o distribuiti per via elettronica. La proiezione panoramica consente di simulare l'inserimento di impianti dentali e presentare al paziente, sin dalla prima visita ed in modo professionale, un realistico piano di cura.
CONFIGURAZIONE STANDARD

 Proiezioni panoramiche

(P1) Standard su adulto ad ingrandimento verticale costante
(P2) Panoramica bambino
(P3) Emi panoramica destra
(P4) Emi panoramica sinistra
(P5) ATM in occlusione abituale e di massima apertura
(P6) Denti anteriori
(P7) Vista frontale dei seni mascellari
Acquisizione della immagine


Sensore CCD
Risoluzione spaziale > 5 coppie di linee per mm
Dinamica di acquisizione su 12 livelli, elabora-zione interna a 16 bit
Superficie di acquisizione equivalente a 15x30 cm
Collegamento a computer mediante porta USB
SPECIFICHE TECNICHE ED OPTIONAL

 Accessori

Morso di riscontro
Mentoniera
Aste temporali a chiusura regolabile (optional)
Basamento autoportante (optional)
Caratteristiche tecniche
Generatore raggi X multi-impulso in alta frequenza (40/80 kHz) a potenziale costante (DC) con controllo a microprocessore
Macchia focale: 0.5 IEC 336
Tensione anodica: 61 - 85 kV
Corrente anodica: 4 -10 mA
Durata esposizione: 15 secondi (massimo)
Ingrandimento verticale arcata dentale: 27%
Escursione verticale del punto di riferimento al piano occlusale: 90 -182 cm
Accessibile per sedia a rotelle
Peso: 98 kg
Dimensioni: Altezza minima 220 cm, Altezza massima 227 cm, Larghezza minima 96 cm, larghezza utile 136 cm, profondità minima 103 cm